Grandi edifici in legno

P87 Oggiona

EDIFICIO INDUSTRIALE PREFABBRICATO IN LEGNO,  SEDE DELLA NOVELLO SRL, OGGIONA S. STEFANO (VA)

Ad Oggiona S.Stefano (VA) un immobile industriale e un edificio per uffici con strutture prefabbricate in legno ed ecosostenibili. Il capannone industriale Novello srl rappresenta il primo intervento di questo tipo in Italia e uno dei pochi, di queste dimensioni, a scala europea, 87 pilastri in legno che sorreggono un prefabbricato in legno. La ricerca è stata indirizzata al mondo del legno che grazie alle nuove tecnologie è stato portato alla ribalta come materiale a 360° nell'architettura ecosostenibile e in bioarchitettura.

In questo progetto l'utilizzo quasi esclusivo del legno quale materia prima di costruzione ecosostenibile è la scelta progettuale più importante da un punto di vista quantitativo, ambientale, qualitativo e comunicativo (in quanto esplicita anche all'esterno l'attività produttiva che l'azienda svolge, nell'ambito degli edifici prefabbricati in legno).

La scelta dei materiali, in primis, rivoluziona notevolmente il modo di costruire: Il legno e la carta riciclata sono le materie prime che sono state maggiormente utilizzate.

Vetro, alluminio e i materiali di derivazione dal petrolio sono stati utilizzati in modo limitato e per lo stretto necessario.

L'autosufficienza energetica è stata possibile mediante un impianto fotovoltaico in copertura (10.000 mq) in grado di produrre 1 Mega Watt.

Grazie all'utilizzo prevalente del prefabbricato in legno come materiale da costruzione la temperatura media rilevata in inverno è di 16°, ciò implica un minore apporto di energia per il riscaldamento. Le acque meteoriche sono recuperate in vasche di accumulo per uso interno (capacità circa 150mc).

Lo studio LCA è stato incaricato dalla ditta Novello srl di realizzare i fronti sud ed ovest. L'obiettivo primario è stato quello di valorizzare l'alto valore di sostenibilità che i prefabbricati in legno esprimono; questo traguardo si è raggiunto comunicando architettonicamente il concetto attraverso la progettazione dei prospetti principali (ovest e sud).

Tali quinte affacciano su vie di grande passaggio: a ponente l'autostrada A8 dei laghi, a meridione la strada provinciale numero 20. Il prospetto (ovest) che affaccia lungo l'autostrada ha come obiettivo quello di comunicare all'esterno l'attività che la ditta Novello svolge: la logistica e la realizzazione di imballaggi in legno, ed oggi, case in legno prefabbricate, case ecologiche, case in bioedilizia, ville prefabbricate in legno, chiavi in mano, come pure strutture prefabbricate in legno, quali grandi edifici sempre all'insegna dell'edilizia ecosostenibile.

Da tale presupposto nasce l'idea architettonica di moltiplicare sul fronte dell'A8 l'idea di "box", deformando senza negarla la tipica forma a sega degli shed ma rendendola più contemporanea e moderna attraverso la resa plastica delle sue pareti.

Le cassa da imballaggio per elicotteri, in quanto strutture in legno prefabbricate, diventano l‘elemento strutturale dell‘edificio che enfatizza l'entità e la missione aziendale. Sette grandi scatole si susseguono con grande eleganza, dando luogo ad un'architettura ritmica, che per contrasto sembra levitare sopra la grande ombra della pensilina sottostante aggettante di 4 metri.

Il prospetto meridionale è invece lineare e completamente rivestito con doghe di legno di larice.

cassa da imballaggio di un elicottero_lcarchitetti

diagramma idea di progetto_lcarchitetti

schizzo di progetto_lcarchitetti

prospetti del fronte est (sopra) e ovest (sotto) _lcarchitetti

maquette di studio dell'elemento base_lcarchitetti

maquette di studio_lcarchitetti

fronte ovest_fotografia di marco reggi

fronte dall'autostrada dei laghi_fotografia di marco reggi

dettagli e produzioni aziendali_fotografia di marco reggi

 dettagli e produzioni aziendali_fotografia di marco reggi

interno dell'azienda_fotografia di marco reggi

Contattaci

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso