Garanzie

Certificato di lavorazione e prodotti PEFC

Case prefabbricate in legno: certificazione della rintracciabilità del legno PEFC

Novellocase ha ottenuto la certificazione PEFC per la produzione di case prefabbricate in legno: chi decide di costruire con noi in bioedilizia può scegliere, così, di contribuire alla gestione sostenibile delle foreste e alla valorizzazione del legno, una preziosa materia prima essenziale all’ecosistema.

Clicca qui per scaricare il certificato pefc Novellocase per le case prefabbricate in legno

Negli ultimi anni è cresciuto notevolmente l’interesse nei confronti della tutela dell’ambiente e in particolare del mondo forestale: di pari passo è aumentata l’attenzione e la sensibilità verso ciò che si acquista. I prodotti a base legnosa, per esempio, sono apprezzati dalla società civile e dal mondo produttivo per essere caratterizzati da un bilancio ambientale complessivamente migliore rispetto ai materiali concorrenti (come acciaio, alluminio, cemento, plastica, ecc.), ma la loro reale sostenibilità nei confronti dell’ambiente dipende dal modo in cui sono gestite le foreste da cui proviene il legno utilizzato per realizzare questi prodotti. Quindi, affinché il legno o un prodotto da esso derivato sia realmente rispettoso nei confronti dell’ambiente, deve provenire da foreste gestite in modo sostenibile.

CHE COS’È LA GESTIONE FORESTALE SOSTENIBILE?

Una foresta viene gestita in modo sostenibile quando:

  • la quantità di legname tagliato non è mai superiore alla quantità che verrà prodotta dalla foresta;
  • dopo il taglio, gli alberi verranno ripiantati o verranno aiutati a rinascere naturalmente;
  • vengono tutelati gli habitat per piante e animali selvatici e tutte quelle funzioni di protezione che normalmente la foresta svolge nei confronti del clima, del suolo e dell’acqua;
  • sono rispettati i diritti e il benessere dei lavoratori, delle popolazioni locali e dei proprietari forestali, ovvero di tutti coloro i quali si guadagnano da vivere in bosco o grazie ad esso;
  • viene incoraggiato lo sviluppo locale perché da esso dipende il benessere e la sopravvivenza del bosco stesso.

Esiste quindi la necessità da parte dei proprietari e dei gestori forestali di avere a disposizione uno strumento attendibile e credibile per dimostrare che il legno prodotto provenga da foreste gestite in modo sostenibile. Questo strumento è rappresentato dalla Certificazione di Gestione Forestale Sostenibile.

COSA È LA CERTIFICAZIONE FORESTALE?

La certificazione forestale è un meccanismo che si avvale del controllo da parte di organismi indipendenti per garantire che una foresta sia gestita secondo criteri di sostenibilità, riconosciuti a livello internazionale. Secondo quest’approccio, di tipo volontario, degli auditor indipendenti fanno regolarmente ispezioni in campo al fine di verificare la conformità della gestione ai parametri indicati dallo schema di certificazione di riferimento, nel nostro caso lo schema di certificazione PEFC.

CHE COS’È LO SCHEMA DI CERTIFICAZIONE PEFC?

Il PEFC è un’organizzazione non governativa, no-profit indipendente, che promuove, a livello mondiale, la gestione sostenibile delle foreste attraverso una certificazione rilasciata da un organismo di certificazione esterno e totalmente indipendente rispetto al PEFC, una certificazione che è riconosciuta a livello internazionale. PEFC è l’acronimo di Programme for Endorsement of Forest Certification schemes che significa Programma per il Riconoscimento di Schemi di Certificazione Forestale. II PEFC è un organismo di normazione (quindi non è né un organismo di certificazione né di accreditamento) che fissa gli elementi comuni e i requisiti minimi che devono essere rispettati dagli schemi nazionali che vogliono aderire al processo di mutuo riconoscimento. In caso positivo, questi schemi nazionali potranno successivamente fruire di un'etichettatura di mercato collettiva e di un marchio. Questo marchio potrà essere poi apposto ai prodotti costituiti da materia prima legnosa che proviene da foreste certificate PEFC. Lo schema di certificazione PEFC è lo schema più diffuso e più famoso al mondo per la gestione sostenibile delle foreste. Questo schema è specifico per la certificazione delle foreste, del legno, nel nostro caso di case prefabbricate in legno, e di carta e non può quindi essere adottato da aziende appartenenti ad altri settori economici.

CHI SOSTIENE IL PEFC?

Il PEFC gode del sostegno di numerosi soggetti appartenenti al settore foresta-legno quali:

  • proprietari forestali;
  • amministrazioni pubbliche;
  • organizzazioni e associazioni per la commercializzazione del legno;
  • associazioni di categoria e della società civile;
  • sindacati dei lavoratori;
  • organizzazioni non governative.

CHE COSA FA IL PEFC?

Il PEFC assicura che il legno utilizzato per la realizzazione di prodotti legnosi o cartacei proviene da foreste gestite in modo sostenibile sia a livello ambientale, che economico che sociale.Il PEFC garantisce la sostenibilità della filiera foresta-legno-carta:

  • promuovendo una gestione delle foreste rispettosa dell’ambiente, economicamente valida e socialmente positiva;
  • fornendo una prova indipendente e certificata della gestione sostenibile delle foreste;
  • fornendo continui flussi di prodotti legnosi provenienti da milioni di ettari di foreste certificate per la gestione sostenibile.

QUANTI TIPI DI CERTIFICAZIONE PEFC ESISTONO?

Esistono due tipi di certificazione PEFC: la Certificazione di Gestione Forestale Sostenibile e la Certificazione di Catena di Custodia.

La Certificazione di Gestione Forestale Sostenibile dà garanzia che le foreste siano gestite in maniera sostenibile. Al fine di ottenere la certificazione, viene annualmente condotta una verifica completa della gestione della foresta da parte di un organismo di certificazione accreditato e totalmente indipendente rispetto al PEFC. La certificazione vale 5 anni e ogni anno vengono effettuate delle verifiche di conformità.

La Certificazione di Catena di Custodia, invece, è un sistema per tracciare il materiale certificato dalla foresta al prodotto finito, fornendo così garanzia che il prodotto provenga a tutti gli effetti da una foresta certificata. Anche la certificazione di Catena di Custodia viene emessa da un organismo di certificazione indipendente e accreditato che verifica che il sistema di registrazione del flusso del legno di un’azienda soddisfi i precisi requisiti dello schema di certificazione PEFC.

Così come per la Gestione Forestale anche il certificato CoC vale 5 anni e le verifiche di conformità vengono invece condotte ogni anno. Quindi, grazie a queste due tipologie di certificazione, lo schema PEFC è un sistema trasparente costituito da una serie di ispezioni forestali in cui la strada di tracciabilità dei prodotti legnosi e cartacei inizia sin dai tronchi tagliati e viene garantita fino ad arrivare al prodotto finito.

QUALI VANTAGGI OFFRE UNA CATENA DI CUSTODIA CERTIFICATA?

La certificazione di Catena di Custodia può offrire:

  • opportunità e vantaggi sul mercato: con la certificazione c'é un migliore accesso ai mercati, dato che un numero sempre crescente di consumatori, rivenditori e commercianti richiede specificatamente solo legno certificato e, in alcuni mercati, la domanda è superiore all’offerta;
  • fonti sicure e trasparenza: le ditte hanno una garanzia contro il legname e la carta proveniente da tagli illegali;
  • comunicazione e promozione nei confronti del cliente: le ditte possono dimostrare la propria Responsabilità Sociale, migliorare l'immagine del settore della lavorazione del legno e promuovere l’uso di carta e prodotti forestali certificati;
  • migliore efficienza: un sistema di flusso del legname verificato e controllato può migliorare l’efficienza interna di un’azienda ed essere integrato nei propri sistemi di gestione e/o qualità ambientale e di controllo.

COME FACCIO AD INDIVIDUARE UN PRODOTTO È CERTIFICATO PEFC?

Il PEFC ha un logo che può essere applicato sia direttamente sulle strutture prefabbricate in legno che su fatture, depliant, brochure, ecc., riguardanti comunque il prodotto certificato (in questo caso si parla di certificazione fuori prodotto). Il logo permette ai consumatori e ai clienti finali che stanno acquistando un prodotto, di essere sicuri che la materia prima, da cui questo deriva, non provenga da foreste tagliate illegalmente o gestite in modo non sostenibile. D’altra parte, grazie al logo, anche le aziende certificate PEFC possono comunicare che hanno scelto di lavorare e/o commercializzare esclusivamente prodotti che è possibile far risalire a foreste gestite secondo gli standard PEFC.

CHI PUÒ UTILIZZARE IL LOGO PEFC?

Per utilizzare un logo PEFC occorre essere in possesso di un certificato valido di Gestione Forestale Sostenibile o di Catena di Custodia. Il numero di licenza d’uso del logo deve essere utilizzato insieme al logo. All’interno del sito www.pefc.org esiste un database on-line, a cui tutti possono accedere, che fornisce informazioni su tutti i certificati o i numeri di licenza d’uso del logo per ogni certificato forestale o di catena di custodia di ogni schema nazionale PEFC.

Contattaci

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso